Castello di Sammezzano

Non so se avete mai sentito di un Castello nelle campagne toscane..un castello ideato, studiato e progettato fin nei minimi particolari dal proprietario..

s1

Un posto dove varcata la soglia ti ritrovi in un mondo parallelo, dove basta chiudere un attimo gli occhi, fare qualche passo che..magia..i soffitti, gli stucchi alle pareti, gli specchi che riflettono la luce del sole…tutto inizia a parlare andaluso.

s2

Ma queste sono le prime stanze..perchè solamente dietro ad un altro paio di porte, è celata una delle camere del palazzo delle mille e una notte, dove la seduzione orientale fa da padrona e la tua cascina toscana è oramai solo un ricordo, tanto queste sale così ammalianti, hanno il potere di catturare la tua attenzione.

s3

s4

C’è addirittura una stanza chiamata dei pavoni…e non occorre certo la descrizione di qualcuno o una targhetta fuori dalla porta per spiegartene il motivo…come si varca la soglia..sbadabam!!ecco davanti a te 6 pavoni (pilastri favolosamente decorati) davanti a te che fanno la ruota e sfoggiano tutta la bellezza del loro manto…

s5

s6

Questo..è il Castello di Sammezzano (nel comune di Reggello, in provincia di Firenze).
Viene aperto al pubblico solamente un paio di volte all’anno (in modo totalmente gratuito), grazie alla volontà, all’impegno ed alla dedizione di un gruppo di volontari.
Non è accessibile perchè trattasi di bene privato, ed al momento sembra che la proprietà preferisca farne il sarcofago di sè stesso piuttosto che organizzare un sistema di aperture (anche dietro pagamento) al pubblico. Il problema della gestione e dell’apertura è un grande guazzabuglio di leggi, mancanza di soldi, finanziamenti e, purtroppo, anche di interesse da chi davvero potrebbe fare qualcosa…

Il Comitato FPXA 1813-2013 è nato, oltre che per cercare di collaborare con la proprietà in modo da organizzare visite random, anche e, forse, soprattutto per raccontarci chi fosse il Marchese Panciatichi Ximenes d’Aragona e cioè non solamente il geniale visionario ideatore di questo capolavoro, ma anche un uomo di una cultura a 360°, capace di spaziare dalla politica all’astronomia

E’ possibile saperne di più sulla pagina di Save Sammezzano

e del Comitato FPXA 1813 – 2013

Annunci

10 thoughts on “Castello di Sammezzano

    1. hai ragione..io sono stata fortunatissima riuscendo a visitarlo 2 volte nel giro di un anno.. ma è un casino riuscire ad entrare in lista.. non smetterò mai di ringraziare i volontari perchè grazie al loro impegno, ci permettono di visitare questo posto

      Mi piace

  1. Meraviglioso. Vorrei visitarlo da tanto tempo ma i biglietti vanno sempre a ruba e stare dietro ai pochi giorni di apertura è un’impresa. Le foto che hai scattato sono spettacolari!

    Mi piace

    1. Si..sono stata veramente fortunatissima a riuscire ad entrare perchè questo è un luogo veramente unico! Ti consiglio di tenere d’occhio il sito del Comitato, ogni tanto riescono ad organizzare un’apertura. Loro sono persone veramente fantastiche.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...