Islanda: itinerario di un viaggio alla scoperta degli elementi

Dopo mesi di ideazione, un paio di pollicini slogati nel far scorrere le immagini di Instagram , i giga del cellulare finiti anzitempo ed essere diventate un tutt’uno con lo schermo del pc a furia di leggere blog e diari di viaggio, siamo riuscite a mettere nero su bianco l’itinerario del nostro On the Road in terra Islandese.

Voli:

La compagnia che a Febbraio offriva la tariffa più vantaggiosa è stata la AirBerlin; 600€ a/r cad, scali in mezza europa, valigia ed aurora boreale compresi nel prezzo.

Andata: Firenze – Düsseldorf – Berlino – Keflavik

Ritorno: Keflavik – Düsseldorf – Firenze

On the Road:

Siamo atterrate a Keflavik a mezzanotte passata; una volta ritirato il bagaglio, ci siamo dirette immediatamente verso l’ufficio della Hertz, presso la quale avevamo noleggiato una Toyota Auris e poi….VIA DI CORSA, nella semi-oscurità della notte, verso la nostra prima destinazione: Reykjavik.

islanda1

06/08 Neverending fly -> Keflavik Airport -> Reykjavik ( 50 Km – 0:40 h)

07/08 Reykjavik

08/08 Reykjavik – > Stykkishólmur (165 Km – 2 h)

09/08 Stykkishólmur

10/08 Stykkishólmur -> Patreksfjörður (335 Km – 4:20 h)

11/08 Patreksfjörður -> Suðureyri (185 Km – 3 h)

12/08 Suðureyri -> Hvammstangi (385 Km – 5 h)

13/08 Hvammstangi -> Akureyri (200 Km – 2:20 h)

14/08 Akureyri -> Mývatn ( 90 Km – 1:10 h)

15/08 Mývatn

16/08 Mývatn -> Egilsstaðir (175 Km – 2 h)

17/08 Egilsstaðir -> Höfn ( 185 Km – 2:45 h)

18/08 Höfn -> Kirkjubæjarklaustur (205 Km – 2:25 h)

19/08 Kirkjubæjarklaustur -> Selfoss (195 Km – 2:20 h)

20/08 Selfoss -> Reykjavik ( 50 Km – 0:40 h)

Deviazione al circolo d’oro

21/08 Reykjavik

22/08 Reykjavik -> Þingvellir (40 Km – 0:35 h)

23/08 Reykyavik -> penisola di Reykjanes -> Keflavik Airport (100 Km circa )

24/08  Arrivo a Firenze verso le 10 del mattino.

La lunghezza totale della Ring Road, che abbiamo percorso in senso orario, è di circa 1.440 Km; noi siamo riuscite a superare i 4.000 Km, della serie: falla una deviazione ogni tanto! Non credevo che quest’Isola potesse racchiudere così tanti scenari, completamente diversi l’uno dall’altro, e capaci di variare completamente nel giro di poche centinaia di chilometri. E’ stata una sorpresa talmente bella che stiamo valutando la possibilità di non mettere tempo in mezzo e bissare l’esperienza quest’inverno stesso.

 

 

 

Annunci

35 thoughts on “Islanda: itinerario di un viaggio alla scoperta degli elementi

    1. Si..è bellissimo!! Senti, noi abbiamo guidato benissimo; c’è solo da stare attenti quando tira vento – perchè quando dice di tirare è roba tosta – e quando si percorrono i fiordi o comunque le strade di montagna, perchè spesso sono sterrate e manca il guard rail. Oddio, in generale il guard rail scordatelo, i tratti in cui si trova sono pochi e decisamente corti. Ma per il resto, nessun problema

      Liked by 1 persona

      1. Io credo di essere stata fortunata, la temperatura non è mai scesa sotto i 14 °C durante il giorno anzi, gli ultimi 3 ha pure superato i 20°C tanto che siamo state a mezze maniche. Il vero problema, secondo me, è il vento..non dà tregua praticamente MAI!

        Liked by 1 persona

      2. I paesaggi sono da andare fuori di testa da tanto sono belli. Variano completamente nell’arco di pochissimi chilometri..si passa dal ghiacciaio al mare, dalla laguna ai geyser, dalla spiaggia nera alla montagna verde smeraldo. A volte per vedere questi cambiamenti non occorre nemmeno salire in macchina…

        Liked by 1 persona

      3. Sai che mi è presa talmente tanto la fissa, che sto pensando di andare a caccia di aurore quest’inverno? E’ magia allo stato puro!! Se mai avrò l’opportunità di vederla di nuovo, certamente proverò a chiamarla!!

        Liked by 1 persona

  1. Ecco, io invece non sono riuscita ad includere nel viaggio i Fiordi Occidentali! in foto ho visto che deve essere davvero un posto …spero di riuscire a tornare prima o poi e spero anche, un giorno, di vedere lo spettacolo dell’aurora!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...