#Traveldreams2018… chi si ferma è perduto!

Non credo che ricorderò il 2017 come l’anno dei viaggi, o meglio, nella mia memoria resterà impresso come l’anno dei “viaggi rimasti a terra”. La maggior parte dei progetti sono naufragati, altri hanno preso brusche sterzate ed io sono arrivata a questo punto dell’anno con il fiato un po’ corto ed un discreto affanno. Però, nonostante le cose non siano andate secondo i piani (in fin dei conti, quand’è che vanno così?!) non posso certo lamentarmi, anzi. Solo per il fatto di aver avuto l’opportunità di vedere ben tre posti totalmente nuovi (e di avere già in progetto il primo mini On the Road del 2018), non posso che ritenermi una persona estremamente fortunata.

Durante i #Traveldreams2017 avevo espresso il desiderio di imbattermi nei fenicotteri di Orbetello, beh li ho visti in Camargue, non mi sembra mi sia andata così male. Volevo andare in Spagna e fare surf… sono andata a Fuerteventura, e vabbè sorvoliamo sul fatto che la tavola l’ho solamente toccata; la dominazione delle onde è rimandata alla prossima occasione. E, anche se non durante la festa dei gitani, alla fine a Saintes Maries de la Mer ci sono stata davvero. Non male no?

Per quanto riguarda il 2018, ho un po’ paura a mettere per scritto quelli che sono i miei sogni, temo che una volta detti non si avverino, scompaiano, rimangano intrappolati tra i caratteri di questo post; non ho voglia di farci la bocca per un anno intero per poi veder sgonfiare tutto quanto, come un palloncino lasciato al sole.

Ma ormai siamo in ballo e quindi balliamo:

#Traveldreams2018

Italia:

Sicilia:

Voglia di sole, colori, caldo, fichi d’india, mare da far invidia, cultura millenaria, cibo, cibo, cibo, sorrisi….  andare a zonzo a casaccio, sapendo che dovunque la strada decida di portarti, sarà comunque uno scenario unico.

Traveldreams2018
Levanto

Puglia:

Paesini bianchi, andare lento, masserie, semplicità, bellezza, libertà, magari con un ape-calessino.

puglia
Vieste

Matera:

Riporto esattamente ciò che dicevo anno scorso: I sassi e Capitale Europea della Cultura 2019! E con questo mi sembra di aver detto tutto!

matera
Matera

Europa:

Spagna:

Io ne sento il bisogno. Del sole, delle giornate infinite, dei colori, dell’allegria, della spensieratezza, della cerveza, di quel sentirmi a casa anche se casa mia è in un altro stato.

Spagna
Marbella

Portogallo:

Per la bellezza delle città; la maestosità dell’oceano che ti scombussola tutto, anche i pensieri; la luce abbagliante che diventa un tutt’uno con il bianco dei paesini. Per il bianco ed il blu degli azulejos; la semplicità delle persone; per quella decadenza che invece che diminuire il fascino di questa nazione, lo aumenta sempre di più.

Portogallo
Albufeira

Mondo:

Perù/Bolivia:

Perchè abbiamo appena nominato questo viaggio ed io già ci ho fatto la bocca. Mi immagino camminare tra mercati pieni di profumi e colori, inerpicare inciampando una decina di volte e bloccando tutta la fila per il sentiero che porta a Machu Picchu, avere i lucciconi agli occhi per le montagne colorate e correre a perdifiato lungo le distese di sale del Salar de Uyuni.

Uzbekistan: 

Anche se non è da molto che ho iniziato a prendere in seria considerazione questa parte di mondo, ormai è già diventata un tarlo fisso; purtroppo però, per una ragione o per l’altra, non sono mai riuscita ad andare più ad est di Praga. L’architettura di questo paese, con quelle cupole ed il blu (credo cobalto ma non sono molto brava ad azzeccare i colori) dei rivestimenti, mi fa letteralmente impazzire; per non parlare della natura, che è qualcosa di unico e magnifico. E poi, per questo Natale ho pure ricevuto la guida, così a sorpresa, senza che chi me l’ha regalata sapesse minimamente dei miei propositi. Come direbbe il Trio Medusa: “Coincidenze? Non credo proprio”! Beh se questo è un disegno divino perchè  non assecondarlo, no?!

Bimania: 

Traveldreams2018
Birmania

Serve altro?

Lo sapevo, avevo detto che non volevo sbilanciarmi troppo, che avevo paura e tante altre storie; poi mi sono lasciata prendere la mano e guarda che mete megagalattiche che ho tirato fuori. Chissà cosa scriverò in questo post del prossimo anno, chissà se riuscirò a realizzare qualcosa o se mi troverò a trotterellare per la Toscana (male non mi farebbe visto che sono più i posti da vedere che quelli conosciuti), chissà. Lo scopriremo solo vivendo, adesso non voglio saperlo; ho un anno di tempo per cucirmi addosso la nuova avventura e, incrociamo le dita, riempire il passaporto di nuovi timbri ed emozioni.

#TravelDreams

è nato da un’idea dalle blogger Manuela di Pensieri in viaggio, Farah di Viaggi nel cassetto e Lucia di Respirare con la pancia.

 

Per le foto, tranne le prime tre, si ringrazia caldamente il Signor Google.

Annunci

12 risposte a "#Traveldreams2018… chi si ferma è perduto!"

  1. Mi pare che per la maggior parte delle tue mete, in qualche modo nel 2018 vorrai rotolare verso sud! Beh io ti auguro che questo rotolamento avvenga e sia spensierato e bellissimo!! Marghe, sappi che le destinazioni da te scelte mi piacciono tutte di brutto. Tre in particolare le stavo per scrivere pure io (Sicilia, Bolivia e Uzbekistan) ma poi mi sono fermata per il troppo sognare….però beh insomma, se avrai bisogno di un’accompagnatrice che mangia tutto, cammina tanto e saltella in qua e là dall’entusiasmo…il mio numero ce l’hai!! 😀

    Mi piace

    1. Eeeee sai mai, chi lo dice che non possiamo partire insieme per l’Uzbekistan, ad esempio? Io il tuo numero ce l’ho e lo tengo ben stretto! Si, ho un attimino voglia di rotolamento lento verso sud, mi sembra che si sia notato no? ahahahah

      Liked by 1 persona

  2. Che mete stra wow Marghe! A parte l’Uzbekistan che mi aspettavo perché ne parlavamo ieri, mi hai stesa con tutte le altre! Il sud America è un sogno talmente grande che mi fa reverenza al solo nominarlo! Ti auguro questi e molti altri viaggi per l’anno nuovo. E un mucchio di cose belle 🤗

    Mi piace

  3. L’Uzbekistan, wow! Non ci avrei mai pensato. Sono andata a curiosare tra le immagini di Google e mi ispira tantissimo!
    In Spagna dico sempre che vorrei tornare perché al di là di Barcellona e Siviglia non è che abbia visto molto.
    Ovunque andrai, ti seguirò con molto piacere 😘
    Buone feste!

    Mi piace

  4. Noo sei stata alla festa dei gitani? è tipo il mio sogno da sempre, ma anche quest’anno, purtroppo, credo proprio di non farcela 😦 Matera te la consiglio vivamente, mi ha davvero stregata! Buon anno!

    Mi piace

  5. Wow! Che postacci affascinanti che hai inserito, soprattutto nel gran finale! Per quanto riguarda Matera credo che il prossimo 2018 vedrà un’invasione di blogger, quasi quasi vi raggiungo così giochiamo tutti a nascondino fra i Sassi 😛 Ma quant’è bella la foto che hai inserito di Marbella *_* è uno scorcio che mette tanta pace e calore soprattutto 😉
    Buon 2018 Marghe, che tu possa depennarli tutti i TravelDreams anche quelli che non hai listato, un bacione!

    Mi piace

  6. Anche io andrei molto volentieri in Uzbekistan! Quest’anno sono stata in Kazakistan e mi sono innamorata dell’Asia Centrale!
    Insomma, in bocca al lupo e speriamo in un 2018 pieno di sogni (e viaggi) realizzati! 🙂

    Mi piace

    1. Wow il Kazakistan…dev’essere assolutamente meraviglioso. Io purtroppo non sono mai stata in Asia, spero di poter rimediare presto.
      Grazie mille per gli auguri che ricambio assolutamente… e grazie anche per essere passata di qui 🙂

      Mi piace

  7. Arghhh hai scelto tutte mete in cui vorrei andare anche io prima o poi!
    In Puglia ci sono stata qualche estate fa ed è stata una vacanza bellissima… le altre mi mancano tutte invece!
    A Matera voglio andarci anche io, potremmo organizzare un weekend tra Ciane 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...